Ressan - artista fotografo - AD GALLERY
Ressan

Vive e lavora a: Parigi


Categoria: Fotografia

Numero opere:

Range di prezzo:

Ressan


"Nel 1977, per la prima volta, mi sono avvicinato al mondo della fotografia. Ho avuto la fortuna di incontrare persone deliziose e di una semplicità senza uguali, come Jacques Henri Lartigue, Helmut Newton e molti altri. Avevo appena 17 anni quando ho incontrato Helmut Newton e all'epoca non sapevo che era un artista di fama internazionale. Ogni settimana, consegnavo a casa sua, vicino al parco del Lussemburgo, le stampe del laboratorio per il quale lavoravo.

In questo appartamento in rue de l'Abbé-de-l'épée immortalato in molte fotografie, ho avuto modo di osservarlo lavorare mentre bevevo il tè che mi offriva. Vedevo passare magnifiche creature, è stato molto più tardi che ho scoperto l'insieme della sua opera. Ripartivo da casa sua dicendo: "questo è quello che voglio fare... "

Da fattorino, sono passato allo sviluppo dei negativi, poi alla stampa sotto l'ala di Jules Steinmetz, "maestro" delle stampe. Poi mi sono trovato dietro l'apparecchio con il desiderio di esprimere anch'io un certo sguardo e tutto ciò mi ha portato a questo libro.

Non pretendo di paragonarmi a questi grandi artisti, ho solo il desiderio di guardare nello specchietto retrovisore e dirmi che il destino è fatto di incontri che influenzano le nostre scelte."

(Ressan)


Ressan ci racconta nel suo ultimo lavoro editoriale, la libertà, e il desiderio, che rende tutto possibile. Il suo lavoro da fotografo e esteta, apparirà  in un primo momento come un florilegio di immagini... di quelle che creano una vera e propria impressione, di quelle che piace ricordare, di quelle che alimentano la gioia degli occhi e, perché no, il tumulto interiore.


collezioni e Pubblicazioni


"Paris Libertine"